Home La Psicoterapia
La Psicoterapia

Il dilagare della violenza sessuale sui bambini ha imposto lo sviluppo di molti programmi di riabilitazione, mirati a ridurre i danni provocati da abusi sessuali e dalla prostituzione infantile.

Per intraprendere un trattamento terapeutico è necessaria una diagnosi che sappia individuare il vissuto del bambino e del suo nucleo familiare, l'entità del dramma subito e i danni che ha causato la violenza.


Una volta compresa la dimensione del trauma, si deve riorganizzare la vita del bambino in modo che non si ripeta e che possa vivere in un contesto di esistenza concreta e protetta, rispetto a chi gli ha fatto del male.


Più complesso il percorso degli abusi in famiglia.


Focalizzare la nostra attenzione solo sul bambino come "vittima" o sul genitore come "carnefice" non ci fa comprendere la dinamica complessa che porta ad un abuso sul bambino. Le cause e le motivazioni di tali disagi vanno ricercate nella storia familiare e non in quella delle singole persone, pertanto l'intervento psicoterapeutico è spesso congiunto e volto ad aiutare sia il bambino che la sua rete familiare. Con intelligenza, umanità e applicazione di interventi adeguati, è possibile aiutare le famiglie in crisi, ma l'obiettivo resta quello di tutelare il bambino all'interno delle sue relazioni affettive e familiari preferendo evitare il ricorso a sistemi coercitivi e punitivi.


Solo nei casi in cui la famiglia, ed in particolare i genitori, non permettano di farsi aiutare o siano resistenti ad ogni intervento, si deve attuare l'intervento giudiziario per tutelare il bambino che rappresenta, comunque, l'anello più debole di questa catena.


La terapia per questi bambini non può essere solamente a livello psichico, ma deve prevedere la costruzione di un ambiente di vita reale e rispettosa dei loro bisogni e diritti. E' importante sapere quali sono i danni che si possono aggiungere alla violenza già subita nei bambini che non si sottopongono ad una corretta terapia, soprattutto, quelli che hanno subito il trauma nella famiglia. Questi bambini sono a rischio di evoluzione psichiatrica, possono sviluppare danni permanenti alla psiche, possono diventare adulti incapaci di vivere una sessualità normale. Adulti che potrebbero ripetere su altri bambini ciò che hanno vissuto loro.


Al termine della terapia, che può durare anche più di due anni, molti bambini tornano in famiglia con uno o entrambi i genitori, altri presso famiglie affidatarie e alcuni, pochi, vanno in adozione.

 

Sostegno a Distanza

Sostegni un bambino a distanza
e aiutaci ad investire nel suo futuro

Sostegno a Distanza

Emergenza

A causa di eventi naturali l’allevamento ittico e di suini realizzato nel 2008 è stato seriamente danneggiato. Soprattutto la costruzione che ospita il guardiano e i ragazzi durante la preparazione professionale. Stiamo quindi cercando di reperire nuovi fondi per riparare i danni che non permettono il migliore utilizzo dell’allevamento.

Il mondo è pericoloso
non solo a causa di coloro che fanno del male
ma, soprattutto,
a causa di coloro che guardano e lasciano fare.


A. Einstein

Un passo alla volta
mi basta.



Mahatma Gandhi

In questi bambini c'è di più.
C'è il coraggio.


Torey L. Hayden

Essere un uomo oggi,
significa
sentirsi responsabile della sofferenza
degli altri


Edmond Kaiser